GOING (A)NDERGROUND

La Metropolitana diventa Anderground
Stazione Tiburtina, inglese con la pecetta

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=166430&sez=HOME_ROMA#

ROMA – Anderground. Sì, proprio così c’era scritto sui cartelli nuovi fiammanti messi alla stazione Tiburtina, domenica scorsa, in occasione della riapertura dopo l’incendio. Welcome to Rome, cari turisti. Perché per spiegarvi il percorso verso la metropolitana invece di «underground» sui pannelli delle Ferrovie c’era scritto un imperdibile «anderground». Rfi (società del gruppo Ferrovie) aveva appaltato i lavori a un’azienda esterna: quando i suoi dirigenti hanno visto i cartelli con lo svarione, proprio il giorno dell’inaugurazione, hanno avuto un principio di svenimento. Sì, perché la riapertura ai treni dei pendolari della stazione Tiburtina doveva essere una festa, un esempio di un risultato centrato, di un lavoro terminato prima del previsto, la metafora di un treno che per una volta era arrivato in anticipo. Il ritorno dei treni della Roma-Tivoli (una tratta usata da diecimila pendolari ogni giorno), dopo l’incendio del 24 luglio in una palazzina della stazione, era stato annunciato per il 21 ottobre. Poi, il colpo di scena: Ferrovie e Regione Lazio fanno sapere che si riparte prima, i due nuovi binari sono pronti, i treni tornano a Tiburtina il 9 ottobre. Wow, anzi uau. Come si sa, però, la fretta – per quanto giustificata – non è sempre una compagna di viaggio collaborativa.
Gli operai preparano i cartelli con le indicazioni per raggiungere la fermata della metropolitana. Vengono distribuiti nei punti strategici in fretta e furia, ma nessuno li controlla prima. Nessuno si accorge che non c’è scritto «underground» come vorrebbero a Londra (anche se lì preferiscono il più confidenziale «tube»), ma «anderground».

….

Ma soprattutto una benedizione per il perfido popolo di internet che non si può fare sfuggire uno svarione del genere. I tecnici delle Ferrrovie corrono ai ripari, ma molti passeggeri hanno già scattato le foto con il loro smartphone, usato la funzione «condividi», caricato l’immagine sui blog, su Facebook, ovunque. Quella con la «A» dispettosa, riportata dal Messaggero, è stata messa su Facebook da Alessandro, ma vagando su internet se ne trovano anche altre, con differenti autori. Ad esempio eccola campeggiare su pendolare.blogs.it (a cui non pare vero potere diffondere questa immagine visto che si presenta come «blog querelato da Trenitalia, archiviata!»). Il blogger, Sergio Fortini, mostra anche un cartello ricoperto da una benda nera. Sì, perché alle Ferrovie ci hanno messo una pezza e hanno ricoperto gli strafalcioni con il nastro adesivo. In un altro caso, come si vede nella foto del Messaggero in prima pagina, si è preferito ricorrere ad una sorta di bianchetto, vale a dire una U posticcia appiccicata sulla A.
Confermano alle Ferrovie, mantenendo un certo aplomb: «Non lo possiamo negare, l’azienda che aveva avuto l’incarico di preparare la cartellonistica ha compiuto un errore. Accanto alla parola metropolitana, per aiutare i turisti, avevamo fatto scrivere underground. Purtroppo c’è scappato l’errore, adesso stanno preparando i cartelli nuovi. Alcuni li abbiamo coperti con il nastro isolante, in un altro è stata messa una U, altri ancora sono stati proprio portati via». Ma in fondo, fanno capire a Trenitalia, ciò che interessa ai pendolari è che siano tornati i treni. E mentre qualcuno già trema in vista della faraonica inaugurazione, fra due mesi, della nuova stazione Tiburtina, una delle opere più importanti di questo secolo, destinata all’alta velocità, su internet si inseguono i commenti ironici. «Ma che è – scrivono su Facebook – l’inglese del ministro La Russa?». Sono perfidi, quelli della rete.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a GOING (A)NDERGROUND

  1. Semplicemente fantastico …. Denghiù gruppo ferrovie!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...